Edizione 2017

Guarda il video delle due giornate

Guarda la Photogallery

Olimpiadi della Stampa 2017

Gli Sponsor 2017

Comunicato Stampa

Chiuse le Olimpiadi della Stampa 2017: 21mila euro alle sei squadre vincitrici per il progetto di ARGI che ha coinvolto molte delle scuole grafiche nazionali.

Segrate, 22 maggio 2017 – ARGI (Associazione Fornitori Industria Grafica) annuncia con grande soddisfazione il successo dell’iniziativa Le Olimpiadi della Stampa.

Con lo slogan “Porta l’oro alla tua scuola” e il prezioso supporto di ENIPG (Ente Nazionale Istruzione Professionale Grafica) le Olimpiadi si sono svolte lo scorso 20 e 21 maggio, a Milano e hanno coinvolto gli studenti di 14 scuole tra Centri di Formazione Professionale, Istituti Professionali e Istituti Tecnici di indirizzo Grafico, Comunicazione, New-Media in una competizione che ha messo alla prova le loro conoscenze di Attualità, Tecnologia, Pratica grafica e Abilità creativa.
70 ragazzi, accompagnati da una ventina di insegnanti, 30 ragazzi dei gruppi Scout (Gruppo Garbagnate e Castano Primo 1) e un totale di oltre 150 partecipanti; 130 quiz, 4 prove pratiche e 15 giochi sportivi, 200 magliette colorate e 1000 bottigliette d’acqua, 10 aziende Partner, 16 aziende Supporter e 8 Amici che hanno contribuito con donazioni personali: sono questi i numeri di una prima edizione che sarà a lungo ricordata per l’atmosfera carica di allegria, desiderio di stare insieme e, certamente, anche un po’ di competitività!
I 5 Champion che componevano le 14 squadre si sono sfidati sotto lo sguardo vigile della Giuria, che ha anche giudicato le prove pratiche su brief per la produzione grafica: presieduta da Giacomo Rota (esperto di processi e produzione di stampa), sedevano al tavolo Gabriella Moretti (Rotolito Lombarda), Valentina Carnevali (DMA Italia – Association for Direct and Data-Driven Marketing), Renzo Callegari (direttore di produzione – advertising), Fulvia Lo Duca (Abar Litofarma), Rosario Marinoni (fondatore ARGI), Savio Martinico (ENIPG).

Le Olimpiadi della Stampa sono parte del Progetto Scuole, che Argi promuove da anni per sostenere le scuole grafiche appartenenti al circuito ENIPG attraverso la fornitura di materiali per i laboratori didattici, contenuti culturali e stage formativi per gli studenti. In questa occasione, il contributo è stato dato sia in denaro per le prime sei squadre classificate, per l’acquisto di materiale didattico, sia in formazione, con l’offerta di stage in azienda ai cinque champion della squadra prima classificata.

A suggellare questa cooperazione, è intervenuto anche Marco Spada, presidente di ENIPG, con un saluto e una riflessione fatta con i ragazzi sull’importanza dello studio, della formazione e dell’impegno per costruire ciascuno la propria professionalità nel futuro.
“Ho visto ragazzi, professori (e anche noi tutti) entusiasti. Abbiamo organizzato le Olimpiadi per i ragazzi e i ragazzi alla fine ci hanno dato in cambio un regalo, che arricchirà molto la mia vita: il sorriso, sia di chi ha vinto sia di chi è stato eliminato”, racconta Silvano Bianchi (consigliere ARGI), coordinatore del progetto. “Per alcuni ragazzi è stata anche una nuova esperienza di vita, la prima volta fuori dalla loro città, la prima volta in aereo, la prima volta a Milano. Sono stati due giorni molto intensi, a tratti anche commoventi”.

“Con le Olimpiadi siamo riusciti ad avvicinare il mondo concreto delle aziende e gli studenti che si stanno preparando a una carriera nel settore delle arti grafiche”, dice Roberto Levi Acobas (presidente di ARGI). “E spero siamo riusciti a trasmettere ai ragazzi un messaggio importante: insieme si può andare lontano, il gruppo e il lavoro di squadra fa la differenza”.

Scopri i vincitori